12 giu

Recensione di Serena Naldini. Nella premessa di questo libro che si beve tutto d’un fiato, l’autore indica i Vangeli di Matteo e Luca come fonti del racconto. La protagonista è Miriàm/Maria che intona l’intera narrazione in prima persona, centrando l’asse della storia su un elemento che nei Vangeli resta marginale: “l’accensione della natività nel corpo femminile, [...]


0 Commenti
04 mar

Secondo un’analisi della Fondazione Leone Moressa, negli ultimi anni è decisamente aumentato il numero di stranieri che lasciano il nostro Paese. In forte crescita, tra le destinazioni dal 2007 al 2012, si situano i Paesi extra UE: Paesi europei extra-comunitari (+158,5%), Africa (+145,4%) e Asia (+150,8%). Negli anni è aumentata l’incidenza degli stranieri sul totale [...]


0 Commenti
19 feb

La città di Torino non vuole il Cie. La mozione – che impegna il sindaco e la giunta a chiedere al governo la chiusura del centro di corso Brunelleschi – è stata approvata a maggioranza nel consiglio comunale con 18 voti (Pd e Sel, compreso il voto del sindaco Piero Fassino) contro 11 (centrodestra e Cinque [...]


0 Commenti
11 feb

Suggeriamo a chi se lo fosse perso “Radici – L’altra faccia dell’immigrazione“, quattro storie di donne immigrate in Italia che ritornano nei propri paesi di origine e ci raccontano le proprie radici, con lo sguardo rinnovato dall’esperienza di immigrazione in Italia. Quattro bei reportage firmati da Davide Demichelis con la collaborazione di Alessandro Rocca, che [...]


0 Commenti
05 nov

Il video con le fotografie dell’Hotel Ritz di Banchette di Ivrea che ha ospitato i profughi negli anni dell’Emergenza Nordafrica. Le foto di Maurizio Gjivovich, un racconto per immagini di un’esperienza di incontro tra culture davvero unica. Waiting”Hotel RITZ” from Maurizio Gjivovich on Vimeo. This report describes the life of some refugees, many of these [...]


0 Commenti
18 ott

Dal prossimo numero la rivista Storie di Questo Mondo sarà leggibile solo su abbonamento. La scelta, dibattuta ma necessaria, scaturisce dall'intenzione di migliorare la qualità del nostro giornale aumentando il numero dei collaboratori e investendo sulla professionalità della redazione. Scopri come abbonarti!


0 Commenti